Chi siamo

Le strutture dell'allevamentoL’Azienda

La società agricola Riccio di Manu si trova a Larciano, in provincia di Pistoia, in una zona collinare fortemente votata alla coltivazione degli olivi.
La tradizione rurale e l’esigenza di avere prodotti di qualità sulla nostra tavola, sono sempre state costanti imprescindibili per la nostra famiglia.
Proprio per questi semplici, ma oggigiorno sempre più rari aspetti, nel 2014 è nata la Nostra Azienda agricola. Un luogo dove poter ritrovare, riscoprire (o scoprire) la filosofia di un allevamento etico, dove il rispetto per gli animali e le loro esigenze sono i punti cardine che ci guidano giorno dopo giorno.

Le nostre struttureGli obiettivi

Il nostro obiettivo è semplice: offrire ai consumatori carni di qualità, puntando tutte le attenzioni necessarie sul sistema di allevamento, sull’alimentazione degli animali e sul loro benessere durante tutta la loro vita.
Un impegno e una passione che affondano le loro radici nel passato, guardando però al presente e al futuro, cercando di garantire prodotti che siano al passo con i ritmi e gli stili di vita che la società moderna detta e, nella maggior parte dei casi, ci impone.
Tutto questo può sembrare per Voi che state leggendo queste parole un’utopia, un qualcosa di irrealizzabile, il sogno di un “matto”.
Tuttavia Noi crediamo fortemente che anche nell’era dei social network, dove è importante essere “cool”, “trendy” e far vedere a tutti quello che stiamo facendo, sia importante rispolverare e riapprezzare alcuni valori molto più semplici e diretti. Uno di questi è proprio il poter CONDIVIDERE, intorno ad una tavola, alimenti che siano degni di essere definiti tali, riassaporando il piacere e il gusto del calore che solo una famiglia è in grado di sprigionare e che nella Nostra non è mai mancato.

Altri punti di vista delle nostre strutture

 

Con questi semplicissimi ma difficilissimi intenti, Vi diamo Il più caro Benvenuto nel nostro allevamento.

Francesco Baioli

Condividi su:Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter